Navigieren auf Mediencenter

Benutzerspezifische Werkzeuge

Servicenavigation

Content navigation

5. Juni 2004 | Feuerwehr und Sanitätspolizei
Medienmitteilungsnummer 167

La Polizia della Città di Berna e la Polizia del Cantone di Berna comunicano:

Dimostrazione terminata senza incidenti

pid. Sabato pomeriggio, in concomitanza con la visita del Santo Padre Giovanni Paolo II a Berna, si è svolta una dimostrazione contro il "fondamentalismo religioso" a cui hanno partecipato circa 150 persone. La manifesazione di protesta era stata organizzata da un gruppo denominato "Antipäpstliche Bündnis" e si è svolta senza incidenti di rilievo. Una sessantina di persone sono state temporaneamente fermate per accertarne l'identità.

Nonostante il divieto di manifestare emanato dalla Città di Berna in concomitanza con la visita del Santo Padre, circa 150 persone hanno dato vita sabato pomeriggio ad una manifestazione non autorizzata che ha preso avvio dalla Breitenrainplatz. Le forze di polizia hanno impedito ai manifestanti, alcuni dei quali a viso coperto, di proseguire. Prima della manifestazione erano state controllate dalla polizia una quindicina di persone che avevano con sè striscioni ed altro materiale. Al termine, circa 65 persone sono state sottoposte ad un controllo accurato da parte delle forze dell'ordine.

Visita del Santo Padre: per domenica si attende una numerosa partecipazione di pubblico
Gli organizzatori e la polizia prevedono per la Santa Messa di domenica, celebrata da Sua Santità Giovanni Paolo II, la partecipazione di diverse decine di migliaia di persone. La polizia consiglia pertanto ai fedeli, che intendono partecipare alla Santa Messa di arrivare a Berna per tempo e di utlizzare per quanto possibili i mezzi di trasporto pubblici. Si ricorda che alle entrate verranno effettuati dei controlli delle persone.

Comando di Polizia della Città di Berna

fm

Weitere Informationen.

Archiv

Fusszeile